Gatti e gravidanza

Tantissime volte mi capita di sentire storie in cui qualcuno dice alla mamma in gravidanza di stare attenta ai gatti di casa per via della possibilità di contrarre la toxoplasmosi. Molte volte sento di gatti effettivamente dati via per paura di contrarla. Altre volte sento di gatti abbandonati perché potrebbero fare male ai bambini.

Gede è arrivato nella nostra famiglia dopo le mie prime due gravidanze, ha guarito tante delle mie ferite e noi ci siamo occupati di lui rimettendolo in sesto, ha coccolato Micol dal primo giorno e ora coccola Thomas sempre. Giorno e notte, al punto che la notte prima o poi finirà che sbaglierò a chi dare la tetta nel buio😂

Ho tre gatti. 
Non ho mai contratto la toxo. Semplicemente ho adottato qualche piccolo accorgimento nel cambiare le lettiere: guanti e lavarmi le mani dopo. Non è comunque così semplice come si pensa contrarre la toxo dal gatto.

49097690_389034341836479_6395018489119113216_o (1)

 

Gede in particolare ha partecipato anche al parto in casa, andando avanti e indietro per il corridoio come quelle scene dei film dove il parente passeggia velocemente per il corridoio. Gli mancava giusto la sigaretta in bocca 😂😂😂 si é affacciato anche alla vasca da bagno nella fase espulsiva per controllare come stavo ❤

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...